Silea festeggia gli studenti eccellenti

Il Comune di Silea ha erogato le borse di studio "Prof.ssa Miriam Tuono" a favore di 40 ragazzi eccellenti del territorio, dell’Anno Scolastico 2019/2020.

L’Amministrazione Comunale di Silea, continua a valorizzare le eccellenze del territorio, erogando quaranta borse di studio “Prof.ssa Miriam Tuono” a favore degli studenti residenti licenziatisi nell’Anno Scolastico 2019/2020 con le massime votazioni dalle scuole secondarie di primo e di secondo grado, consegnando rispettivamente 100, 150 e 200 euro, per un totale di 5.450 euro.

Gli studenti licenziati dalla scuola secondaria di primo grado sono in totale 31, di cui 20 con votazione  9,  2 con votazione 10 e 9  con votazione 10 e lode; gli studenti della scuola secondaria di secondo livello sono 9 di cui 6 con votazione 100 e 3 con 100 e lode provenienti dall’Istituto Tecnico Riccati-Luzzati, dall’Istituto Alberini, dall’Istituto Tecnico Max Planck, Liceo Canova e Liceo Da Vinci di Treviso.

Le borse di studio sono intitolate alla Prof.ssa Miriam Tuono, insegnante di lingua inglese presso la scuola secondaria di primo grado di Silea, mancata all’affetto dei suoi cari, degli alunni e dei colleghi insegnanti. La memoria della prof.ssa Tuono rimarrà indelebile proprio attraverso i ragazzi che affronteranno negli anni a venire il delicato passaggio della conclusione di un ciclo di studi, a cui l’insegnante si è profondamente dedicata attraverso la progettazione, il coordinamento e la realizzazione delle attività di Orientamento scolastico, divenendo dunque per molti un riferimento formativo e organizzativo.   

La tradizionale cerimonia di consegna delle borse di studio si è tenuta, giovedì 10 settembre 2020 ore 18.30, presso il Palaparco, alla presenza delle famiglie e degli insegnanti, che con grande dedizione hanno sostenuto i ragazzi nel loro percorso di studi e quindi nella loro crescita personale.

L'Assessore alla Cultura Angela Trevisin: "I risultati scolastici dei ragazzi e delle loro famiglie non riguardano solo la loro istruzione ma anche le Istituzioni, in quanto il loro impegno nello studio è fondamentale per la formazione di persone consapevoli ed in grado di prendere decisioni per costruire una società migliore".