Contarina - disposizioni servizio

Disposizioni sulla fruizione dei servizi Contarina

(contenuti aggiornati a martedì 17 marzo 2020)

L'Amministrazione Comunale di Silea, su comunicazione di Contarina S.p.A., ti informa che a seguito dell’entrata in vigore del D.P.C.M. 08.03.2020, come misura di contenimento della diffusione del Coronavirus, sono state adottate le seguenti misure organizzative:

1) Sportelli Punti Contarina ed Ecocentri

Gli sportelli e gli Ecocentri rimarranno chiusi fino a nuovo aggiornamento, pertanto potranno essere utilizzati.

Solo su appuntamento, restano aperti Punti Contarina di Castelfranco Veneto, Montebelluna e Treviso, esclusivamente per la gestione di pratiche urgenti: attivazioni, cessazioni del contratto, sostituzione di contenitori danneggiati. Per richiedere un appuntamento, contattare il numero verde 800.07.66.11, solo da telefono fisso, chiamata gratuita, oppure 0422-916500, da cellulare.

Si ricorda che è possibile svolgere le pratiche anche da casa, tramite i servizi di:

Inoltre, non verranno consegnati sacchetti allo sportello ma è possibile utilizzare i distributori automatici, accessibili e funzionanti, posizionati in varie vie e piazze del territorio e presso tutti i tutti i Punti Contarina.

Il distributore automatico a Silea si trova vicino al Municipio, in via Don Minzoni 12. L'elenco dei distributori è disponibile qui, in ContarinApp nel sito www.contarina.it.

 

2) Servizi di gestione dei rifiuti

Si svolgeranno regolarmente:

  • le raccolte porta a porta ordinarie, secondo il normale calendario in uso;
  • le raccolte attraverso Ecobus ed Ecostop ove attivate, secondo il    calendario in uso (l’accesso degli utenti sarà regolato secondo le disposizioni di sicurezza previste dai DPCM);
  • i servizi di raccolta pile e farmaci e le raccolte di rifiuti speciali sanitari, solo per le utenze ancora aperte al pubblico;
  • il servizio di raccolta rifiuti dai cestini stradali.

Il servizio di Netturbino di Quartiere (NdQ) per la pulizia del territorio dai rifiuti abbandonati ed il programma di spazzamento meccanico (un solo uomo sul mezzo), potrebbero subire dei rallentamenti; mentre sono sospesi il servizio di pulizia e raccolta rifiuti dei mercati in tutti i comuni con tali disposizioni ed il programma di pulizia caditoie.

Tutti i servizi una tantum a domicilio, a domanda individuale, già calendarizzati o da programmare, compresi quelli per i rifiuti speciali, sono differiti al cessare delle disposizioni, salvo servizi di carattere urgente per problematiche igienico-sanitarie.

Le attività di controllo degli illeciti amministrativi da parte degli Ecovigili del Consiglio di Bacino Priula sono svolte riservando gli accertamenti agli abbandoni significativi; è garantita altresì la collaborazione con gli Agenti e Ufficiali di PG per i reati penali.

3) Servizi Cimiteriali

Si svolgeranno regolarmente i servizi di sepoltura e cremazione presso il crematorio di Treviso, mente le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria e di esumazione ed estumulazione, sono differite al cessare delle disposizioni.

Servizio Verde Pubblico

Il servizio di manutenzione ordinaria delle superfici erbose è differito al termine delle disposizioni,  mentre eventuali servizi straordinari di alberature per motivi di sicurezza potranno essere valutati congiuntamente.

Servizi di Videosorveglianza

I servizi esistenti rimangono attivi e gestiti regolarmente da remoto, così come lavori stradali in corso andranno a completamento.

Sono sospese le attività on site per l’impostazione e manutenzione dei dispositivi e l’avvio di nuove realizzazioni è differito al termine delle disposizioni.

 

Divisione domestica dei rifiuti

Gli utenti soggetti alla quarantena obbligatoria o risultati “positivi” al Coronavirus, devono dividere i rifiuti secondo le misure emanate dall’Istituto Superiore di Sanità:  

  • non differenziare più i rifiuti di casa tua
  • utilizzare due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata, se possibile a pedale
  • tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata) vanno gettati nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata
  • anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti, e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata
  • indossando guanti monouso, chiudere bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando dei lacci di chiusura o nastro adesivo
  • una volta chiusi i sacchetti, i guanti usati vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata (due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno dentro l’altro). Subito dopo lavare le mani
  • far smaltire i rifiuti ogni giorno come con un sacchetto di indifferenziata
  • gli animali da compagnia non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti.

 
Gli utenti che NON sono positivi al tampone e NON sono in quarantena:

  • continuare a fare la raccolta differenziata come fatto finora
  • usare fazzoletti di carta e, se si è raffreddati, buttarli nella raccolta indifferenziata
  • se sono stati usati mascherine e guanti, gettarli nella raccolta indifferenziata
  • per i rifiuti indifferenziati utilizzare due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore che usi abitualmente
  • chiudere bene il sacchetto
  • smaltire i rifiuti come faresti con un sacchetto di indifferenziata