La Bella e la Bestia

gen 20. gen 20.

La Bella e la Bestia

La rassegna teatrale “Il teatro si fa in quattro” torna a Silea con uno spettacolo per bambini.

Data
20 gennaio 20192019-01-20T05:00:00 - 20 gennaio 2019 2019-01-20T06:30:00
Ora
17.00 2019-01-20T05:00:00 - 18.30 2019-01-20T06:30:00
Luogo
Silea

L’Amministrazione Comunale di Silea, in collaborazione con i Comuni di Casale sul Sile, Casier e Roncade e “Stivalaccio Teatro”, nell’ambito della rassegna teatrale del Sile “ Il teatro si fa in quattro” Stagione 2018/2019 ,  ti invita allo spettacolo per famiglia “La Bella e la Bestia”, con la Compagnia Stivalaccio Teatro, che si terrà domenica 20 gennaio 2019, ore 17.00, presso il Teatro parrocchiale di Silea, in via Roma 42.

Con Giulio Canestrelli, Sara Allevi, Eleonora Marchiori e Matteo Pozzobon, per la regia di Marco Zoppello.

Biglietti:

tutti gli spettacoli sono offerti dalle Amministrazioni Comunali di Silea, Casier, Casale sul Sile e Roncade, a te viene richiesto solo un piccolo contributo:

  • Intero: 8 euro
  • Ridotto: 5 euro, riduzioni valide per under 30, over 65 e tesserati delle Biblioteche.
  • Promozione famiglia: 15 euro
  • Abbonamento a 10 spettacoli: 50 euro.

La vendita di biglietti e abbonamenti avviene dalle ore 16.00 presso i luoghi di spettacolo.

Prevendita online su: www.mailticket.it

Trama:

Un fitto bosco di alberi alti e scuri, i cui rami ricurvi, carezzati dai raggi della luna, formano ombre intricate sul terreno. Laggiù, in fondo, ancora più in fondo: una Luce. Un Castello e, in alto, una finestra. Dorme una fanciulla dai biondi capelli, dorme e sogna. Sogna artigli e peli ispidi ma anche splendidi principi e luoghi fatati. Esistono sogni più veri del vero, verosimili come uno specchio... ecco, lo vedo! Sembra che Lui ci sia, ma non c’è. Dov’è? Chi c’è dentro lo specchio? Lei è Bella. Così bella che tutti la chiamano soltanto: Bella. Ma il castello non è certo il suo, è di Lui. No, non del Principe, ma della Bestia. Così bestia che tutti lo chiamano soltanto: Bestia.

Foto di Luigi De Frenza.

Per informazioni:

Stivalaccio Teatro – tel. 371-1984391, e-mail info@stivalaccioteatro.it