Luci della Memoria a Silea

Venerdì 27 gennaio alle 17.00, nella ricorrenza della Giornata internazionale di commemorazione delle vittime dell'Olocausto, le ragazze e i ragazzi dell’Istituto comprensivo di Silea leggeranno alcune delle pagine più significative dedicate alla Shoah per riflettere sul valore della libertà e dell’uguaglianza, conquiste fragili che richiedono costante impegno e cura.

Silea, 25.01.2023. In occasione della Giornata internazionale di commemorazione delle vittime dell’Olocausto l’Amministrazione Comunale di Silea, in collaborazione con il Consiglio Comunale dei Ragazzi e l’Istituto comprensivo di Silea, invita la cittadinanza all’appuntamento “Luci della memoria a Silea”, venerdì 27 gennaio alle 17.00 in Biblioteca comunale. Le ragazze e i ragazzi dell’Istituto comprensivo di Silea leggeranno alcuni brani e poesie tra i più intensi e significativi dedicati alla Shoah: le parole di Mario Rigoni Stern, Martin Niemöller, Barbara Sonek, Anna Frank, Primo Levi e Gianni Rodari inviteranno la comunità a non dimenticare una delle pagine più buie della nostra storia e a riflettere sul valore della libertà, della democrazia e dell’uguaglianza, conquiste fragili che richiedono costante impegno e cura.

Condividiamo – ha sottolineato l’Assessore alla cultura del Comune di Silea Angela Trevisinle parole del presidente della Comunità ebraica di Venezia Dario Calimani, che, in occasione della cerimonia cittadina per il Giorno della memoria, che si è svolta al Teatro La Fenice domenica scorsa, ha ribadito che “Se la memoria è viva produce coscienza, pensiero, azione”. Per questo abbiamo scelto una selezione di brani e poesie in cui emerge quanto sia labile la nostra normalità e come possa essere improvvisa e repentina la perdita dei diritti, della libertà, della dignità”.

Tutta la cittadinanza è invitata, ingresso libero.