Contributi per attività commerciali, artigianali e servizi

Sono disponibili delle agevolazioni per la riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi e l’ampliamento di esercizi già esistenti

Le attività commerciali, artigianali e servizi, in base al D.Lgs 30 aprile 2019 n.34, art.30 ter, convertito in Legge n. 58/2019, possono richiedere l'erogazione di agevolazioni per la riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi e l’ampliamento di esercizi già esistenti per l’anno in cui avviene l’apertura o l’ampliamento e per i tre anni successivi, fino al 2023.

Le attività ammesse a fruire dell’agevolazione devono operare nelle attività di artigianato, turismo, fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero nonché commercio al dettaglio compresa la somministrazione di alimenti e di bevande al pubblico. Il contributo varia in base ai tributi comunali dovuti e regolarmente pagati dall’esercente nell’anno precedente la presentazione della richiesta.

La richiesta va presentata al Comune in cui si trova l’esercizio, a partire da mercoledì 1 gennaio fino a venerdì 28 febbraio 2020 utilizzando il modello.

Consulta le linee guida per i dettagli.