Pedibus

Progetto di trasporto scolastico

L’Amministrazione Comunale di Silea, in collaborazione con l’Aulss 2 Marca Trevigiana, Contarina Spa, l’Associazione “Pedibus”, e l’Istituto Comprensivo di Silea  aderisce ad al progetto Pedibus, una forma di trasporto scolastico per gli alunni che consiste nel loro accompagnamento a scuola a piedi da parte di adulti con percorsi e fermate prestabiliti, giungendo fino a scuola.

Lo scopo è creare una collaborazione con i genitori volontari, disponibili ad occuparsi dell’accompagnamento dei bambini presso le Scuole Primarie “A. Vivaldi” di Silea, “G. B. Tiepolo” di Lanzago e “E. L. Cornaro” di Sant’Elena, in modo da avere una percepibile riduzione del traffico automobilistico attorno alle scuole negli orari di entrata ed uscita.
I bambini, accompagnati da un adulto “autista” ed un “controllore”, si faranno trovare pronti alla fermata per loro più comoda indossando un giubbetto catarifrangente ed andranno a scuola in fila indiana tenendosi ad una fune.

Attualmente è attiva la linea bianca, a servizio della Scuola Primaria “G. B. Tiepolo” di Lanzago per il trasporto scolastico dei tredici bambini aderenti al progetto, che ogni mattina si faranno trovare pronti alla fermata per loro più comoda, nel percorso compreso tra l’incrocio di via Postumia e via Trento fino alla scuola di Lanzago e che verranno accompagnati da un adulto, in alternanza tra i sei volontari.

Le famiglie sono invitate ad aderire al progetto Pedibus ed avviare così le altre linee pianificate; è sufficiente consegnare all'insegnante referente la scheda di adesione allegata (valida anche se riporta la scadenza):

  • Scuola primaria “G. B. Tiepolo” di Lanzago:
  • Insegnante referente: Paola Bastianon
  • Scuola primaria “A. Vivaldi” di Silea:
  • Insegnante referente: Lorena Rasera
  • Scuola primaria “E. L Cornaro” di Sant’Elena:
  • Insegnante referente: Eleonora Carnio

Verranno attivate le linee per ciascuna delle quali saranno state raccolte almeno 8 alunni iscritti e 4 accompagnatori disponibili per ciascun giorno della settimana (2 fissi + 2 di variabili).

Il servizio è completamente gratuito e i genitori o gli altri adulti accompagnatori prestano la loro opera a titolo di volontariato.

Si ricorda che il servizio di accompagnamento, svolto a titolo gratuito e volontario, non comporta nessuna responsabilità addebitabile agli accompagnatori, se non in caso di colpa o dolo (articolo 2047 del Codice Civile). Sarà comunque stipulata, da parte dell'Istituto Comprensivo di Silea, una polizza assicurativa per i genitori/nonni che parteciperanno al progetto.

Se sei interessato scrivi a servizipersona@comune.silea.tv.it o telefona al numero 0422-365723.