Lavori di sistemazione idraulica di via San Giovanni a Cendon

via SanGiovanni

Silea finanzia il primo stralcio dei lavori di sistemazione idraulica del Fiume Nerbon lungo via San Giovanni a Cendon per 130.000 euro, in co-partecipazione con il Consorzio di Bonifica Piave per 20.000 euro ed in collaborazione con il Genio Civile.

Silea, 9 maggio 2016 – L’Amministrazione Comunale di Silea annuncia che questa mattina, lunedì 9 maggio 2016, sono iniziati i lavori di sistemazione idraulica del Fiume Nerbon, in prossimità dell’ex “Mulino Rachello”, in via San Giovanni a Cendon di Silea, grazie alla collaborazione con il Consorzio di Bonifica Piave, resa possibile dalla sottoscrizione di una convenzione che stabilisce la co-partecipazione al finanziamento del primo stralcio di 150.000 euro di cui 130.000 da parte del Comune di Silea e 20.000 euro dal Consorzio di Bonifica Piave, con la collaborazione del Genio Civile.

Il progetto, elaborato dalla sinergia dei tecnici geom. Stefano Pestrin del Consorzio Bonifica Piave e ing. Nicola Gaspardo della Regione Veneto, la sistemazione del tratto terminale del fiume Nerbon, lungo via San Giovanni, e il rifacimento delle tre paratoie, riducendo il rischio idraulico gravante, con un conseguente miglioramento della sicurezza lungo il suo corso e della viabilità di via San Giovanni.

La prima fase dei lavori riguarderà l’espurgo del canale scolmatore per 400 metri, oltre alla sistemazione delle tre paratoie; a partire indicativamente dal 23 maggio, inizierà l’intervento di rifacimento del muro di contenimento di via San Giovanni.
 

L’area oggetto dell’intervento necessitava dei lavori per la messa in sicurezza da quasi trent’anni e, nonostante le difficoltà che comportano a causa dei vincoli ambientali, non erano più procrastinabili con il rischio della sicurezza in caso di tracimazioni dovute a piogge abbondanti. Abbiamo quindi ritenuto opportuno procedere con la preziosa collaborazione con il Consorzio di Bonifica Piave, a beneficio della fruibilità e della sicurezza del nostro territorio. L’incontro con i residenti tenutosi il 28 gennaio è stato un importante momento di condivisione del progetto a cui tengo particolarmente al fine di trasmettere alla cittadinanza che tutto quello che possiamo fare per migliorare le condizioni di vita della cittadinanza è nelle nostre priorità.

Il Sindaco Silvano Piazza