I contributi scolastici del Comune di Silea

contributi scuola

L’Amministrazione Comunale di Silea continua a scommettere sulla scuola e investe oltre 100.000 euro in manutenzioni scolastiche e Piano dell’Offerta Formativa.

Silea, 14 settembre 2015 – Riparte l’anno scolastico a Silea e ad attendere gli studenti saranno degli edifici ulteriormente ammodernati, sia in termini di sicurezza sia in termini di qualità della vita, per un costo totale di oltre 40.000 euro. Tra gli interventi più significativi il completamento della tinteggiatura della Scuola per l’Infanzia Montessori di Lanzago, l’installazione di nuove veneziane nella Primaria Tiepolo sempre di Lanzago e la pulizia generale del giardino, il cui utilizzo viene condiviso tra la scuola dell’infanzia e quella primaria, e la tinteggiatura della parete nord della scuola primaria Vivaldi di Silea. A breve, inoltre, avverrà la tanto attesa installazione di un ascensore nella scuola media, installazione non più procrastinabile per esigenze di sicurezza e accessibilità dell’edificio anche ad allievi con difficoltà di deambulazione, per una spesa prevista di oltre 20.000 euro.

Per quanto riguarda i servizi scolastici, la mensa, per quest’anno affidata alla ditta Euroristorazione S.r.l., mantiene inalterata la tariffa di 4 euro al pasto e offre le stesse agevolazioni alle famiglie meno abbienti già in vigore da diversi anni: gratuità fino a 7.000 euro di ISEE e rimborsi fino a 25.000 euro ISEE.

Restano anche i rimborsi comunali sulla spesa per l’acquisto dei libri per gli allievi delle medie e per quelli del primo anno di superiori sempre in base alla dichiarazione ISEE, rimborsi che per gli alunni della prima media possono arrivare anche all’80% della spesa complessiva e che vanno ad aggiungersi a quello
regionale.

Nel bilancio 2015, inoltre, il Comune ha assicurato un contributo di 72.500 euro per le attività dell’Istituto Comprensivo di Silea, di cui 7.500 come contributo a copertura delle spese di segreteria e 65.000 per il Pof (Piano dell’Offerta Formativa), all’interno del quale rientrano i tanti progetti che arricchiscono l’attività
didattica dell’Istituto Comprensivo, tra cui l’integrazione scolastica, il tempo integrato, i progetti valore memoria, democrazia in erba, attività motoria e sportiva, gruppo vocale d’istituto, teatro e tanti altri.

In un periodo di ristrettezze finanziarie il Comune di Silea continua ad investire sull’istruzione e sulla formazione. Non solo, ma addirittura sta pensando, in collaborazione con gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo di Silea, di rendere più ampia e articolata l’offerta formativa attraverso progetti in fase di elaborazione in collaborazione con la Scuola di Musica”A. Luchesi” e le Associazioni Sportive del territorio, nell’ottica di una formazione globale della persona attraverso conoscenze e competenze che riguardano le discipline scolastiche, le attività sportive e l’acquisizione di abilità sociali e valori che afferiscono alla cittadinanza responsabile ed attiva. Inoltre sono appena state rinnovate le convenzioni con le scuole paritarie dell’infanzia e del nido integrato, che prevedono un impegno comunale pari a 105.300 euro per la scuola dell’infanzia Maria Immacolata di Sant’Elena, Maria Bambina e nido integrato di Silea, di cui 15.300 euro a ognuna delle sei sezioni e 13.500 euro per il nido integrato (in media oltre 600 euro per ogni bambino dell’infanzia). Questo perché riteniamo che le scuole paritarie siano parte integrante del servizio scolastico del territorio: esse sono particolarmente importanti per il ruolo sociale che svolgono e per la qualità didattica che esprimono.

L’Assessore Rosanna Potente