CIMITERO DI S. ELENA: COMPLETATO L’AMPLIAMENTO

“Un intervento opportuno visto che il Comune di Silea sta sostenendo un notevole incremento di residenti ma soprattutto di persone defunte che gradiscono essere tumulate nel nostro territorio comunale: dopo aver sistemato il cimitero di Silea, in questi giorni abbiamo terminato anche a i lavori di ampliamento e di abbellimento del cimitero di S.Elena.” Così il vicesindaco Gianluca Vendrame annuncia il completamente del restyling e dell’ampliamento del cimitero di S.Elena, che si è concluso la scorsa settimana con il collaudo amministrativo.

L’intervento è costato alle casse comunali 250.000 euro ed ha previsto la costruzione di un nuovo blocco con 112 loculi, 60 ossari e la risistemazione interna ed esterna dei vialetti di ingresso e dell’area verde all’ingresso del campo santo. Esternamente è stato realizzato un vialetto con il porfido e la piantumazione del verde. Prossimamente il Sindaco Piazza si è impegnato a sistemare l’area esterna del cimitero di Cendon recuperando uno spazio verde centrale anche per l’abbellimento del centro del paese.

“Questa amministrazione-prosegue il vicesindaco Vendrame- ha provveduto a sistemare il cimitero del capoluogo con un nuovo blocco di loculi e l’acquisizione dell’area retrostante ed ora ci stiamo concentrando sulle frazioni: la capienza del cimitero di S.Elena in particolare era sottostimata per un’assenza di programmazione delle giunte precedenti che non avevano mai intrapreso un intervento di ristrutturazione complessiva. Inoltre l’ampliamento si è reso necessario sia per accogliere le richieste di molti anziani che si sono trasferiti in altri Comuni ma che chiedono di essere tumulati a Sant’Elena sia in un'ottica futura, considerando l’incremento di residenti attratti dalle nuove zone residenziali.”