"Ri-datti una mossa!" a Silea

icona ri datti una mossa

Lo scorso 5 giugno sono ripartite le attività motorie all’aria aperta della terza edizione del progetto“Ri-Datti una mossa!” che quest’anno, oltre alla tradizionale sede del Parco dei Moreri di Silea, si svolgono lungo il fiume Sile con l’attività di canoa.

Silea (TV), 19 maggio 2017 – Il Comune di Silea ha già raccolto 170 iscrizioni per la terza edizione del progetto “Ri-Datti una mossa!”, realizzato in collaborazione con l’Azienda ULSS 2 Marca Trevigiana, la rete trevigiana per l’attività fisica “Lasciamo il Segno”, l’Associazione Anteas Parco dei Moreri e  gli istruttori di “New Tennis 2015”, “Fitness Mania”, “Avis Karate Silea”, Associazione “Ambra”,  “Eventodanza”, “Canoa Club Sile” e “Treviso Sport”.

Fino al 22 settembre 2017, secondo diverse fasce orarie, sarà possibile scegliere tra dieci  attività sportive praticabili gratuitamente presso il Parco dei Moreri di Silea, previo tesseramento, comprensivo di copertura assicurativa per tutte le attività (escluso canoa) del costo di € 12, da effettuare presso l’Associazione Anteas – Parco dei Moreri, via Mazzini 1 a Silea, dal martedì al venerdì, dalle ore 15.30 alle 19.30, prima di presentarsi agli istruttori.
Per la sola attività di canoa il ritrovo e le iscrizioni si effettuano presso la sede dell’A.S.D. “Canoa Club Sile”, in via Borin 48/b – Treviso, al costo di € 5.

L’ampia offerta di attività motorie all’aria aperta proposte comprende: ginnastica posturale dolce, gym tennis (le racchette verranno fornite dall’associazione “New Tennis 2015”, in caso di pioggia l’attività non verrà effettuata), tai ki kung, stretking energetico 5 elementi, canoa, krav maga difesa personale, pilates posturale, zumba, karate e yoga.

L’obiettivo, in linea con la Carta di Toronto, è aumentare l’offerta non agonistica e con essa i livelli di attività fisica della popolazione per combattere obesità e sedentarietà, che sono le maggiori cause di patologie croniche, favorendo la sensazione di benessere scaturita dal miglioramento dello stile di vita e dei rapporti interpersonali.

Le precedenti edizioni del progetto “Datti una mossa” sono state tutte coronate da un successo straordinario, che mi aspetto di registrare anche quest’anno, segno di una nuova sensibilità che si respira a Silea con l’attivazione di progetti finalizzati a salute e benessere psicofisici. Desidero che il Parco dei Moreri di Silea diventi un fulcro sia per attività sportive e culturali sia per attività didattiche, in collegamento ideale con il Museo della Pesca di Sant’Elena, il Museo delle Vie Consolari e l’oasi naturalistica dell’Isola del Morto su cui mi aspetto che la nuova giunta cominci a lavorare fin da subito

Il Sindaco Rossella Cendron