Comitato di Gestione Mensa scolastica

Il Comitato Mensa è costituito da, per ogni plesso scolastico, da uno a quattro rappresentanti dei genitori e da un rappresentante degli insegnanti (nominati dai competenti consigli scolastici).

Vademecum del Comitato Mensa Scolastica

1) Componenti del Comitato Mensa

Il Comitato Mensa è costituito da, per ogni plesso scolastico, da uno a quattro rappresentanti dei genitori e da un rappresentante degli insegnanti (nominati dai competenti consigli scolastici).
I nominativi dei suddetti componenti vengono comunicati annualmente al Comune di Silea dal dirigente scolastico dell Istituto Comprensivo Statale di Silea entro il mese di novembre. Fino alla nuova nomina da parte del Dirigente Scolastico, rimangono in carica i membri precedentemente individuati.

2) Funzioni del Comitato Mensa

Il Comitato Mensa svolge, nell interesse degli utenti e di concerto con l Amministrazione Comunale, attività:
a) di collegamento tra l utenza e l Amministrazione Comunale, facendosi carico di rappresentare le diverse istanze che pervengono dall utenza;

b) di monitoraggio sul gradimento del pasto attraverso la scheda di valutazione predisposta dall Amministrazione Comunale;
c) consultive nei confronti dell Amministrazione Comunale per quanto riguarda le variazioni di menù, le modalità di erogazione del servizio e le tariffe.

3) Sopralluoghi presso le mense scolastiche

Il compito principale del Comitato Mensa consiste nello svolgimento dei sopralluoghi nelle mense scolastiche nel corso dei quali i membri potranno:
a) controllare che il locale del refettorio (ed i relativi arredi) sia mantenuto pulito e venga garantito un buon ricambio d aria prima della distribuzione del pranzo;
b) controllare il rispetto del menù giornaliero e delle eventuali diete speciali (previste per motivi sanitari o etnico-religiosi); controllare le porzioni sotto il profilo quantitativo verificando che non siano manifestamente in eccesso o in difetto rispetto a quanto riportato nel capitolato speciale d appalto;
c) assaggiare il pasto (porzione-assaggio distribuita dal personale in cucina) in spazio distinto e separato, a conclusione della somministrazione di ogni singola pietanza, per assicurarsi che il cibo non sia: manifestamente freddo o eccessivamente caldo, salato, troppo o non completamente cotto; verificare che il personale addetto alla distribuzione dei pasti indossi camice, cuffia e, nel caso le mani presentino escoriazioni, guanti puliti;
d) accertarsi che il personale addetto alla distribuzione dei pasti abbia rilevato le temperature dei cibi in arrivo (la temperatura richiesta per i cibi caldi è di minimo +60°C; il loro rispetto è fondamentale per prevenire la proliferazione di batteri);
e) osservare attentamente il comportamento dei commensali e il funzionamento del servizio al fine di raccogliere dati e contribuire a rilevare e segnalare la qualità complessiva dell evento pasto sotto il profilo socio-educativo, verificando altresì:

  • l'appetibilità del cibo, il gradimento delle singole portate;
  • la presentazione dei piatti (aspetto e servizio);
  • ogni altro aspetto ritenuto rilevante per il buon funzionamento della mensa.

I membri del Comitato Mensa non sono tenuti al possesso del libretto di idoneità sanitaria in quanto la loro attività deve essere limitata alla MERA OSSERVAZIONE delle procedure di preparazione e di somministrazione dei pasti, con esclusione di qualsiasi forma di contatto diretto o indiretto con le sostanze alimentari, utensileria, stoviglie ed altri oggetti destinati a venire a contatto diretto con gli alimenti. In ogni giornata la durata di ogni visita viene limitata ad un massimo di un ora (a partire dall inizio della somministrazione dei pasti agli alunni) evitando scrupolosamente di interferire nella normale attività lavorativa degli addetti al servizio di produzione e distribuzione e nell attività didattica degli insegnanti (anche la consumazione del pranzo in mensa è un attività educativa che si svolge esclusivamente sotto il controllo e la responsabilità degli insegnanti preposti alla sua sorveglianza).

I membri del Comitato Mensa dovranno comunicare al Comune di Silea l esito dei sopralluoghi compilando l apposita scheda di rilevazione.

Qualora, a seguito dei sopralluoghi effettuati, emerga una situazione di grave ed imminente pericolo per la salute dei commensali, il componente del Comitato Mensa è tenuto:
- ad avvisare immediatamente il dirigente scolastico dell Istituto Comprensivo Statale di Silea affinché sia sospesa la distribuzione dei pasti;
- ad avvisare il responsabile dell Ufficio Servizi alla Persona del Comune di Silea affinché siano adottati i provvedimenti di emergenza richiesti dal caso.

Solo i componenti del Comitato Mensa sono autorizzati a presentarsi e ad accedere ai refettori per lo svolgimento dei suddetti sopralluoghi!

4) Gestione dei casi di emergenza

Nel caso di malessere generale dei commensali o di problemi urgenti, gli operatori scolastici di turno:

  • informeranno l Ufficio Servizi alla Persona del Comune di Silea e, in caso di assoluta urgenza, il servizio sanitario ospedaliero tramite il 118;
  • terranno sotto controllo tutti i residui degli alimenti, facendo attenzione che i campioni di cibo presenti nelle teglie e nei piatti dei bambini non siano gettati, ma che vengano raccolti da personale addetto;
  • annoteranno tutti i dati sui cibi consumati e sui sintomi accusati dai bambini.

5) Riunioni del Comitato Mensa

Il Comitato Mensa si riunisce in seduta plenaria almeno una volta all anno su convocazione dell Assessore Comunale all Istruzione che la presiede. A tali riunioni partecipano rappresentanti della ditta appaltatrice e l incaricato del controllo qualità del servizio per un esame specifico degli argomenti che vengono affrontati. Delle riunioni del Comitato Mensa viene redatto un verbale che viene pubblicato entro 30 giorni nella pagina web del sito del Comune di Silea.

6) Rilevazioni, segnalazioni e richieste di informazioni

Eventuali osservazioni, richieste di chiarimenti, lamentele o segnalazioni di disservizio o di irregolarità devono essere inoltrate dai membri del Comitato Mensa in forma scritta (anche via fax o e-mail) al responsabile dell Ufficio Servizi alla Persona del Comune di Silea e comunicate per opportuna conoscenza al dirigente scolastico dell Istituto Comprensivo Statale di Silea.

Ogni componente del Comitato Mensa può richiedere all Amministrazione Comunale copia degli atti contenenti informazioni utili per lo svolgimento dei suoi compiti.