Rifiuti

Servizio di gestione dei rifiuti

Il servizio di gestione dei rifiuti nel Comune di Silea è gestito dall’azienda Contarina S.p.A. con sede legale in Via Vittorio Veneto 6, 31027 Lovadina di Spresiano (TV), con sede amministrativa in Via Donatori del Sangue 1 , 31020 Fontane di Villorba (TV).

Indirizzo internet: http://www.contarina.it/

Indirizzo mail: contarina@contarina.it

Per la cittadinanza sono disponibili i servizi eco sportello per chiedere informazioni, attivare o chiudere i servizi, ricevere i sacchetti adeguati alla raccolta, ritirare i contenitori e/o sostituirli, ecc. e Cerd che dà la possibilità di conferire, nei contenitori appositamente posizionati, determinate tipologie di rifiuti.

Contarina S.p.A. è una società interamente pubblica diretta e coordinata dal Consiglio di Bacino  Priula, che ne detiene la proprietà; si occupa della gestione dei rifiuti nei 50 Comuni aderenti al Consiglio, all’interno della provincia di Treviso.

Gli obiettivi quotidiani dell'azienda consistono nel raggiungimento di una percentuale sempre più elevata di raccolta differenziata, attualmente all'85%, nella riduzione della quantità dei rifiuti prodotti, nell'innalzamento della qualità del materiale riciclabile raccolto e del servizio offerto e promuovere azioni di riciclo e riuso.
Tali obiettivi vengono perseguiti attraverso un forte impegno nella sensibilizzazione degli utenti nei confronti della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile, investendo in innovazione, ricerca e sviluppo, pur mantenendo una vicinanza con il territorio la sensibilizzazione e la promozione delle tematiche ambientali.

Accanto al servizio rifiuti urbani, sono attualmente attivi anche altri servizi, in particolare:

  • servizi specifici per le aziende, come la gestione di rifiuti agricoli, sanitari e speciali vari;
  • servizi dedicati ai Comuni, quali la gestione dei sistemi informativi territoriali con supporto nella redazione del PAT, la progettazione del piano antenne, la videosorveglianza, la gestione del verde pubblico e dei cimiteri;
  • servizi rivolti a tutti gli utenti, come lo smaltimento dei rifiuti contenenti amianto, le derattizzazioni e le disinfestazioni.

RACCOLTA DIFFERENZIATA

SECCO, non riciclabile

La raccolta porta a porta del secco viene effettuata una volta ogni due settimane, per i seguenti rifiuti:       

  • sacchetti e altri imballaggi in più materiali difficilmente separabili
  • pannolini e assorbenti
  • lampadine a filamento
  • penne e pennarelli
  • giocattoli, soprammobili e oggetti casalinghi in plastica
  • sacchi per aspirapolvere
  • compact disc, musicassette, videocassette e le loro custodie in plastica
  • oggetti e tubi in gomma
  • portadocumenti e cartellette in plastica
  • guanti in gomma
  • cosmetici
  • spugne sintetiche
  • rasoi e spazzolini in plastica
  • siringhe chiuse col tappo e sacche per dialisi e per stomatizzati
  • scontrini in carta chimica
  • sacchi, sacchetti, borse e involucri in nylon sporchi (se puliti in vetro plastica lattine)
  • pezzi di stoffa e stracci
  • fotografie e lastre radiografiche di provenienza domestica
  • scarpe e ciabatte rotte
  • ombrelli rotti
  • mozzi di sigaretta ben spenti
  • capsule e cialde non compostabili per macchinette del caffè

UMIDO

La raccolta porta a porta dell’umido viene effettuata due volte alla settimana, per i seguenti rifiuti:       

  • resti di frutta, verdura e alimenti
  • gusci d’uovo
  • piccoli ossi
  • resti di pesce e molluschi
  • fondi di cialde compostabili di caffè, bustine di tè
  • piante e fiori recisi in piccole quantità
  • fazzoletti e tovaglioli di carta sporchi
  • piccole lettiere, non sintetiche, per animali domestici, anche con escrementi
  • ceneri spente di caminetti
  • tappi di sughero
  • stecchi in legno del gelato e stuzzicadenti
  • parti sporche di scatole di pizza ridotte di volume
  • carta da forno
  • piatti e posate in materiale compostabile
  • bicchieri e coppette compostabili contrassegnati da apposito simbolo

VEGETALE

La raccolta porta a porta del vegetale viene effettuata una volta alla settimana da aprile a dicembre e una volta ogni due settimane da gennaio a marzo, per i seguenti rifiuti: 

  • ramaglie, potature di alberi e siepi
  • sfalci d’erba e fiori recisi
  • piante senza terra
  • residui vegetali dell’orto

Il servizio è facoltativo e a pagamento.

VETRO PLASTICA LATTINE

La raccolta porta a porta del vetro e della plastica viene effettuata una volta alla settimana, per i seguenti rifiuti:

  • bottiglie di vetro
  • vasetti e contenitori in vetro
  • bottiglie in plastica di acqua e bibite
  • flaconi, dispensatori non spray, barattoli in plastica per il confezionamento di prodotti vari
  • vasi in plastica per fiori, puliti o di provenienza domestica
  • vasetti in plastica dello yogurt
  • vaschette sagomate in plastica o polistirolo per alimenti e per oggetti vari
  • lattine in alluminio
  • scatole e contenitori in banda stagnata per alimenti
  • tappi e coperchi metallici
  • carta stagnola e vaschette in alluminio
  • tubetti metallici vuoti
  • buste, borsette, confezioni in nylon e plastica per alimenti
  • reti per frutta e verdura
  • piccoli imballaggi in polistirolo
  • involucri per confezioni di bibite o riviste
  • film, pellicole e cellophane
  • sacchi e scatole in plastica per il confezionamento degli abiti
  • reggette per pacchi
  • grucce appendiabiti in metallo o plastica

CARTA

La raccolta porta a porta della carta viene effettuata una volta ogni due settimane, per i seguenti rifiuti:      

  • cartone per bevande e alimenti (es. per latte, vino, succo di frutta, passata di pomodoro, ecc.) puliti e senza parti in plastica
  • giornali e riviste
  • fogli, quaderni e libri
  • vassoi e confezioni in cartoncino
  • scatole della pizza pulite
  • sacchetti di carta salumaio pulita
  • cartoni piegati
  • coppette per gelato pulite e bicchieri di carta
  • pacchetti di sigarette senza parti in plastica
  • rotoli e anime di carta
  • salviette pulite

COMPOST

Il compostaggio domestico si può fare utilizzando il composter, un contenitore che trasforma il rifiuto umido e il vegetale di casa in ottimo terriccio per concimare il terreno. Chi aderisce al compostaggio domestico può richiedere uno sconto sulla quota variabile della tariffa.